Cerca
  • VenicEmotion

A spasso nella città Storica.

Una nuova luce quotidiana si infrange nel Bacino San Marco, e come ogni giorno illumina di misterioso fascino la Città Eterna, tra il bisbigliare dei mattinieri avventori, il ribeccare dei gabbiani e l'inconfondibile tintinnio degli alberi maestri delle barche a vela, ormeggiate sulle rive.


Alba Veneziana in Piazza San MArco

I primi raggi di sole le tagliavano gli occhi, che avidi di tanta bellezza non riuscivano a rimanere socchiusi ma a piene mani godevano di tanta eleganza trasudare da ogni palazzo, ogni trifora, ogni comignolo lo sguardo incontrasse.

Alice, sopraffatta dall'eleganza di Piazza San Marco, rivolgendo un veloce sguardo al suo piccolo ma meraviglioso hotel, come per ringraziare della piacevole attenzione a lei riservata si godeva i primi raggi caldi del sole.

Osservava sicura, meravigliata e incuriosita come ogni volta, la città che tanto le era mancata e respirava a pieni polmoni il profumo del mare. Percorrendo la galleria delle Procuratie nuove, il rumore regolare dei suoi tacchi ma non frettoloso, e immaginando ogni volta quanti volti hanno ammirato, quante storie e vicende si sono susseguite in quei luoghi in oltre mille anni di storia lagunare.

Veduta di piazzetta San Marco con alta marea.

Veste alla moda Alice, sicura della sua giovinezza e dagli sguardi che regolarmente riceve. La sua vita è il suo lavoro, e la casa editrice è entusiasta della sue collaborazioni e dedizione quasi totale.

Alice viaggia, viaggia per passione ed è anche la sua professione: la scoperta di scrittori sempre nuovi e talentuosi è sempre stato il suo sogno nel cassetto e dopo gli studi, si è dedicata anima e corpo alla ricerca delle sue passioni facendole diventare appunto, il suo lavoro.

Alice viaggia, New York, Mosca, Parigi, Venezia, Dublino, Hong Kong, Vienna, rincorrendo le sue storie su carta, scoprendo e conoscendo anche chi le scrive, scavando a fondo negli animi e nelle anime.

Sogna Alice, camminando per Venezia. E' la sua città! Come tutte le altre che ama profondamente .Le vive, le assapora e le consuma.

Venezia ce l'ha nel cuore, per le geometrie uniche, per i profumi e gli odori, i piatti tipici e gli schiamazzi caratteristici dei suoi abitanti, per le sue luci e le sue ombre, per il mare...

Arriva in un attimo in Bacino Orseolo e tra le gondole si perde nuovamente il suo sguardo. Ogni santissima volta.

Un gondoliere in livrea rossa la osserva curioso e interessato; è appena arrivato al suo stazio e con fare disinvolto scopre la sua gondola dal caratteristico telo blu che la protegge dalla notte umida, per regalarla al giorno ed ai turisti curiosi, che sono ancora nei loro alberghi. Gli sguardi si incrociano, il sorriso di lui si accentua e l'occhio ammicca. Alice finge di non vedere ma accentua il passo e fugge verso una vetrina pittoresca poco distante , ostentando disinvoltura.

Il suo sguardo viene catturato magneticamente da una composizione sfavillante di gioielli meravigliosi, veneziani, tipicamente veneziani, raffinati bijoux preziosi mai visti prima.



Alice non sa dove guardare.. è persa nello scintillio della superba vetrina, tra le perle barocche, gli anelli, collane lunghe, gli orecchini Veneziani, le spille e il vetro Veneziano finemente decorato, tutto rigorosamente fatto a Venezia.

La proprietaria, una Signora distinta e gentile, dal fare signorile, cordialmente la invita ad entrare e Alice non si fa pregare.. timidamente si osserva intorno, notando ceramiche, specchiere e decorazioni eleganti che parlano di Venezia...è affascinata e stupita dalla particolarità di questo negozio, un piccolo scrigno.

Alice congratulandosi per la ricercatezza stilistica, esordisce argomentando la fortuna di incontrare ancora attività caratteristiche e artigianali che prosperano, ormai sempre piu rare nelle città italiane.

Con un sorriso rassicurante la "padrona di casa"invita Alice ad indossare degli orecchini ed un bracciale affascinante, una nuova collezione dedicata a Venezia che prontamente decide di acquista e orgogliosamente indossare subito...

Alice, uscendo soddisfatta da quel pittoresco negozio si dirige verso Rialto con un sorriso appena accennato ma orgoglioso, riprendendo il suo passo regolare ma non frettoloso... altre sorprese sono in serbo per la nostra viaggiatrice sognatrice...


7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook
  • Pinterest
  • YouTube
  • Instagram

Copyright VenicEmotion 2021-. All Rights Reserved.

P.I. IT05098110280